L’anello di Beatrice – Chiara Cipolla

Emma, ventisette anni, supplente di matematica, delusa dagli uomini, accetta a malincuore l’ennesimo appuntamento al buio organizzato dagli amici.È così che conosce l’affascinante ed eclettico Edward, professore di Storia Antica all’Università di Oxford, in Italia per lavoro. Non potrebbero essere più diversi: lei sogna il grande amore, quello che legge nei romanzi rosa; lui cerca solo avventure occasionali. Lei è carina, solare e sempre disponibile ad aiutare tutti. Lui è bellissimo, schivo e spesso allergico alle relazioni umane. Eppure l’attrazione che li lega è talmente forte, che li coinvolge fin dal primo incontro, e la passione li travolgerà come un treno in corsa.Ma quando tutto sembra ormai scritto, le ferite e i legami del passato di Edward si insinuano tra lui ed Emma e rischiano di spezzare quel rapporto unico che hanno creato insieme.

Emma rimasta orfana da adolescente ha dovuto sempre contare esclusivamente su se stessa per raggiungere i suoi obiettivi. Ciò che le manca è l’amore di un uomo che non la deluda, che non sia come tutti gli altri. Il romanzo è piacevole, scorrevole e intrigante, è un mix di amore, passione e paure. I personaggi sono ben descritti nelle loro debolezze e nei punti di forza del loro carattere ed il romanzo è attraversato dalla difficoltà di liberarsi dal passato e dalle ferite che hanno lasciato il segno. Avrei preferito forse un finale diverso ma questo è un giudizio assolutamente personale.
Martina
❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...