Sfrenata ebbrezza- Iris La Rosa

Quante volte abbiamo camminato e parlato così tanto e quante altre volte abbiamo camminato e parlato così poco, nutrendoci della speranza che prima o poi qualcuno avesse chiesto “a cosa stai pensando?”, e puntualmente ciò è sempre stato preteso da quel qualcuno che mai ebbe la gioia di vedere i nostri occhi.

“Sfrenata ebbrezza” è un piccolissimo racconto che vi condurrà in un mondo surreale ma intenso. Leonard e Claia “Scappavano e si perdevano, ma non vi fu volta che non vennero sfamati dal desiderio di ritrovarsi. Erano tutto e niente. Una tempesta di fulmini. La luce pallida di un primo mattino. Erano insieme la libertà. Erano del mondo intero, eppure l’incontenibile bellezza di quelle due anime risiedeva nel mistero, poche volte si rivelarono e quando questo accadde fu nel buio della notte.” Ecco, queste poche righe che mi sono permessa di ricopiare rappresentano il focus della storia, incalzante ed emozionante, avrete la sensazione di sentire questo legame e perfino annusare gli odori, vedere l’ambiente che lo circonda poichè i dettagli sono minuziosi e precisi. Leonard vuole scoprire, letteralmente, l’anima di Claia e riprodurla su tela. Mi è piaciuto tantissimo lo stile di Iris nella sua particolarità, è un racconto poetico, dolce e che fa riflettere.

Martina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...