E’ un giorno bellissimo – Amabile Giusti

«Di scoprire la verità. Di essere te stessa. Di mandare affanculo le favole. Di smetterla di girare intorno alla vita e di cominciare a entrarci dentro. Le cose che succedono non devono per forza essere disgrazie: possono anche essere utilissimi calci in culo per iniziare una buona volta a vivere davvero. Io credo che non ci capiti mai nulla che non siamo in grado di sopportare. Magari non lo comprendi subito, sulle prime ti sembra di essere vittima della sfiga più stronza dell’universo, ma a un tratto ti rendi conto che tutto ha un senso: la tua storia voleva solo portarti su una certa strada e, siccome non capivi, è stato necessario uno spintone.»
Grace Gilmore, bionda diciottenne di buona famiglia, vive in un mosaico di cristallo in cui ogni tessera ha il suo posto preciso: i suoi genitori sono belli, ricchi e affettuosi, le porte dell’università di Yale si apriranno subito dopo l’estate, e un principe azzurro di nome Cedric è il fidanzato pronto a sposarla. Eppure bastano una sola notte e tre colpi bassi del destino a farle mettere in discussione tutto quel mondo.
Con i cocci delle sue illusioni in uno zainetto e i frantumi della sua vecchia vita nel cuore, Grace si ribella al suo futuro perfetto, scelto da chiunque tranne che da lei. Si lancia così in un inatteso e spontaneo road trip in giro per gli States, decisa per una volta a seguire il suo istinto e i suoi sogni.
A New York conosce il bellissimo Channing: metà latino e metà asiatico, capelli di seta e fisico mozzafiato, irriverente ma gentile. È lui il fulmine dagli occhi blu che squarcia il cielo grigio nel cuore di Grace. Dalla Pennsylvania all’Ohio, dal Kentucky all’Illinois, fino al tour sulla mitica Route 66, il destino sembra deciso a far intrecciare le strade dei due giovani. E mentre Grace imparerà a conoscere sentimenti nuovi ed emozioni autentiche – così lontane dalla sua vecchia vita –, Channing dovrà fare i conti con un tragico segreto che potrebbe spezzare il sogno di un giorno bellissimo.
R e c e n s i o n e
Acquistato con Prime Reading e letto in due giorni tramite app di Kindle sul pc! E ho detto tutto! E’ stata davvero una lettura interessante, leggera ed adatta al periodo estivo nel quale mi ci sono dedicata. Nulla di impegnativo eh, ma davvero carino. Più che sulla trama mi vorrei concentrare sul messaggio destinato al lettore. Non esiste un vita perfetta, non esiste gente perfetta, non si può vivere in un castello dorato che non esiste. Ci si può illudere di vivere o di poter raggiungere la perfezione ma in realtà non è mai così e prima o poi ci si scontra con la verità e, di solito, questo avviene in maniera forte, intensa e ci fa perdere l’equilibrio. Tutto, però, ha sempre un senso. Questo è quello che succede a Grace. Channing, invece, dovrà fare i conti con il suo cuore, letteralmente ed in ogni senso. Vive senza freni, senza legami, non ha bisogno di nessuno ma mente spudoratamente a se stesso, non si prende cura di sè, scappa ma non potrà farlo per sempre.
Sono sicura che leggerò altro di Amabile Giusti, mi sa che ne vale la pena.
Non vi svelo altro, e, come sempre, evito di dilungarmi. Mi piace incuriosirvi ma mai troppo! 🙂
A presto,
Martina
Annunci